Un ricettario per raccogliere tutte le mie ricette...quelle facili e veloci e quelle un pò complicate ma tutte provate con successo (i pasticci preferisco dimenticarli)

venerdì 11 marzo 2011

Casarecce integrali al radicchio, crema di cannellini e alloro

 

La ricetta di oggi è stata la mia ancora di salvezza in un periodo che non potevo mangiare i latticini, è stato abbastanza lungo e i formaggi sono parte integrante della mia alimentazione, ne vado pazza ;-)

Oltre ai latticini in se la cosa che mi mancava di più era il Parmigiano sulla pasta…Io sono emiliana e noi ne abusiamo un po’ , certo la pasta con il pesce è buonissima, ma una bella pasta con le verdure senza quella abbondante spolverata di formaggio era insopportabile. E quindi non so quanti anni fa’ e in che rivista ho trovato questa ricetta di una facilita disarmante anche per me cuoca  alle prime armi e veramente di grande effetto e sopra ogni cosa la crema di fagioli cannellini all’alloro non fa assolutamente sentire la mancanza del Parmigiano.

Ho rispolverato questo mio cavallo di battaglia per partecipare al “Contest per bene” di oggi pane e salame, domani... 

perbene_big4

Un contest meraviglioso dove nessuno vuole vincere ma tutte vogliamo sostenere l’A.P.E. Onlus e farlo conoscere a tutti, il loro motto è “ Fare informazione per creare consapevolezza”

La storia dell’ A.P.E. Onlus inizia ad ottobre del 2005 quando un gruppo di donne, con esperienza di endometriosi vissuta sulla propria pelle e con storie di volontariato attivo in altre realtà, hanno valutato che l’impegno sociale e la malattia che le vedeva “protagoniste” dovevano sfociare in un qualcosa che rappresentasse loro e le tantissime altre donne nella stessa condizione. Un gruppo di donne che, pur desideroso di raggiungere obiettivi ambiziosi per la propria associazione, mette la donna affetta da endometriosi al centro dell’attenzione, con la profonda convinzione che un’associazione di donne affette da endometriosi deve principalmente basarsi sul reciproco sostegno, conforto e aiuto, per rendere la propria vita, complicata da una malattia cronica, un cammino migliore da percorrere insieme.

E qui entriamo in gioco noi food blogger ci è stato chiesto di creare ricette dedicate alla particolare alimentazione che devono seguire le donne colpite da questa malattia in quanto, l’alimentazione è di aiuto nel controllo del dolore; è importante diminuire l’assunzione di alimenti che possono favorire l’insorgenza dell’infiammazione e quindi del dolore quali ad esempio: carni rosse, latticini, zuccheri semplici.

Ovviamente può partecipare anche chi non ha un blog quindi se volete contribuire alla raccolta andate qui e leggete tutto il regolamento…

DSC_0011-1

ingredienti (per 2 persone)

  • 200gr di casarecce integrali
  • 1 ciuffo grande di radicchio di Treviso
  • 1 scatola di fagioli cannellini
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Portate a bollore un litro di acqua salata. In un tegamino con il fondo spesso mettete a scaldare 2 cucchiai di olio, 1 foglia di alloro e i fagioli cannellini scolati e sciacquati da liquido di conservazione.

Nel frattempo, lavate il radicchio e tagliatelo a pezzetti, in una larga padella antiaderente fate scaldare un paio di cucchiai di olio e aggiungete il radicchio,salate e fatelo saltare un paio di minuti fino a che sarà cotto ma ancora croccante, spegnete il fuoco.

Quando l’acqua bolle aggiungeteci la pasta integrale, i cannellini nel frattempo avranno cominciato a disfarsi, spegnete il fuoco, togliete la foglia di alloro e frullate i cannellini con il minipinner, aggiustate di sale e tenete in caldo la crema.

Scolate la pasta un po’ al dente dentro la padella antiaderente a fuoco molto altro e fatela dorare per bene.

Impiattate mettendo la crema di cannellini a specchio sui piatti e una bella porzione di pasta al radicchio sopra. Servite fumante.

                       Questa ricetta è dedicata a te! Hai capito vero ;-)

26 commenti:

  1. Un buonissimo e invitante piatto per una lodevole iniziativa!!! Bravissima, baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Si, un piatto cosi' semplice e cosi' di effetto per un valido motivo.
    una bacio

    RispondiElimina
  3. Un gustosissimo piatto, oltretutto anche sano, bella presentazione, brava! Baci

    RispondiElimina
  4. Una ricetta molto gustosa ,e la presentazione impeccabile.
    Bravissima.
    Un bacio e una buona serata.
    Fausta

    RispondiElimina
  5. Bello, buono e sano, il ritratto del primo perfetto ^__^ Fortunata la pesona a cui l'hai dedicato che si gusta un piatto così :) Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. buona questa pasta!!!!!!
    buon week end

    RispondiElimina
  7. davvero golosa questa ricetta, complimenti! :-D
    baci e buon weekend!

    RispondiElimina
  8. che sfiziosa, ti ho mai fatto i complementi per le foto???? bacio.

    RispondiElimina
  9. piatto gustosissimo.. se ci sarà l'occasione ti spiegherò una telepatia con te per questo piatto;)

    RispondiElimina
  10. Ha proprio una bella faccia, e visto che mi si prospetta un periodo senzalatticini, credo che sarà una delle ricette che salverò in agenda!! Grazie Cinzia per la condivisione e buon fine settimana :)
    (sono al lavoro per i tuoi agrumi... a presto!)

    RispondiElimina
  11. oggi ho aperto una scatola di fagioli cannellini.. me n'è rimasta una metà e stavo elaborando già una sorta di crema ... :-D che bella idea ke hai avuto :-D!! ottimo mi piace molto il piatto nell'insieme! ciao!

    RispondiElimina
  12. Mi piace proprio tanto questa ricetta...ci faccio un pensierino anche per far mangiare la verdura a mia figlia in modo gustoso e originale!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  13. Uhmmmm...Particolare!
    Posso prendere appunti?!

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  14. ohhhhh Cinzia,che bella ricettina,cara!!!molto particolare,la vorrei provare^;*

    p.s hai ragione,come si fa a rinunciare all'inimitabile gusto del mitico Parmigiano...pero' è passata, dai...^;^ felice weekend,cara :))baci

    RispondiElimina
  15. belle..ma sai che questa crema di cannellini mi incuriosisce??

    RispondiElimina
  16. oltre ad essere buono ed usare un ingrediente caro alla mia terra natale (il radicchio) è anche sano, dato l'integrale che a me piace tanto.. e poi... è pure bello e allettante.. complimenti un bacione

    RispondiElimina
  17. Un primo gustosissimo e molto invitante, grazie Cinzia, splendida ricetta!!!!

    RispondiElimina
  18. Abbinamento perfetto, le caserecce integrali poi devono essere magnifiche! Grazie per questa ricettina e a presto!

    RispondiElimina
  19. Che spettacolo questo primo piatto così genuino!!!!! Un bacio e buon w.e.

    RispondiElimina
  20. ottime queste casereccie!
    adoro i cannellini, mi piace l'abbinamento al radicchio :P
    buon we

    RispondiElimina
  21. Bell'accoppiata davvero! E poi i cannellini sono divini!*.*

    RispondiElimina
  22. ^_^ cara Cinzia da giudice non mi posso sbilanciare, siamo anche agli sgoccioli ormai!
    Inserisco con piacere anche questa tua proposta ;) e ti ringrazio di cuore, bacioni
    Buona Domenica
    SOnia

    RispondiElimina
  23. mi piace una cifra questa ricetta!

    RispondiElimina
  24. il tuo piatto sembra molto gustoso ;O)

    ho lanciato un altro contest se ti va di partecipare mi farebbe molto piacere ^_^

    RispondiElimina
  25. un piatto davvero gustoso per un'iniziativa molto importante. bravissima cinzia e complimenti per la fotografia: bellissima!
    baci
    terry

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento e suggerimento!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...