Un ricettario per raccogliere tutte le mie ricette...quelle facili e veloci e quelle un pò complicate ma tutte provate con successo (i pasticci preferisco dimenticarli)

domenica 13 marzo 2011

Sauté di molluschi e carciofi su polenta grigliata

 

Questo piatto è un omaggio a Venezia, una delle città a me più care, contesto di alcuni dei miei più bei ricordi; mi piace così tanto che cerco di andarci almeno una o due volte l’ anno… per molti motivi, tra i quali la cucina!!!!

Un paio di giorni fa, navigando per la blogosfera mi sono accorta di questa incredibile opportunità che tra i magnifici premi offre un motivo in più per visitina… ;-)

Venezia nel piatto

venezia_450

Era richiesto di utilizzare prodotti tipici e, nel poco tempo che mi è rimasto (il contest scade oggi!!) non sono riuscita a procurarmi i carciofi di Sant’Erasmo, che figura!!! Proprio io, una fruttivendola :-((

In un paio di giorni però sono riuscita comunque a pensare ad una ricetta per rendere omaggio a questa meravigliosa città, reperiti tutti gli altri ingredienti  necessari e dopo una mattinata a spurgare molluschi sono pronta a presentarvi il mio capolavoro…O almeno spero che così vi sembri ;-)

Sauté di molluschi e carciofi su polenta grigliata

ingredienti (per 4 persone)

  • 500 gr di polenta fredda, a fette
  • 500gr di vongole veraci, spurgate caparòssoli
  • 4 carciofi violetti di Sant’ Erasmo
  • 2 cipolle di Chioggia
  • 300 gr di cannolicchi, spurgati capelònghe
  • 10 cicale canoce
  • 300 gr di fasolari, senza la sacca della sabbia
  • 400gr di cozze peòci
  • 300 gr di coda di rospo
  • prezzemolo parsemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

La prima cosa da fare è aprire le vongole… in un tegame con un cucchiaio d’ olio e uno spicchio d’aglio versate le vongole e mettete il coperchio, agitate di tanto in tanto il tegame finchè le vongole si saranno aperte, filtrate il liquido di cottura e lavate la padella dalla sabbia; seguite lo stesso procedimento per le cozze ma non tenete il liquido di cottura.

In una padella antiaderente fate rosolare le cipolle tagliate a fette sottili finchè diventeranno trasparenti, aggiungete i carciofi a fettine, la coda di rospo a pezzettini e l’acqua delle vongole, mettete il coperchio e lasciate cuocere finchè i carciofi siano cotti ma ancora sodi.

Ora aggiungete ai carciofi i cannolicchi, i fasolari e le cicale, attendete un paio di minuti e inserite nel tegame anche vongole e cozze. Spegnete la fiamma e mettete il coperchio.

Grigliate la polenta e servitela a fianco del sauté di molluschi e carciofi fumante, guarnite con del prezzemolo tritato spolverizzato.

Un trucco… se quando acquistate le cicale ne trovate alcune troppo piccole per essere mangiate comodamente, incidetele nella “pancia” e aggiungetele all’ inizio della cottura del vostro sugo di pesce, alla fine risulterà con una marcia in più!!

DSC_0015

Venezia è speciale… Calli, Canali, Campi….. ma soprattutto ombre e cicheti, il mio passatempo preferito è “perdermi” per il labirinto di calli e scoprire dietro l’angolo un Campiello con un bacàro che mi attende per uno spuntino…

DSC_0026

Sarò più chiara il bacaro è un osteria, l’ ombra un bicchiere di vino e il cicheto un finger food.

Vista la mia passione ho trovato un modo per modificare il mio piatto in cicheto….

Togliendo tutti gusci delle conchiglie e mettendo i molluschi e una fettina di carciofo su dei quadratini di polenta grigliata si otterranno dei perfetti finger food.

DSC_0024

Con questa ricetta partecipo anche al contest Piatti unici di Burro e miele

SONY DSC

29 commenti:

  1. Una preparazione ricchissima! Ho già detto che per me l'abbinamento polenta-pesce è nuovo ma mi convinco sempre di più che sia ottimo.
    In versione finger food fantastico!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  2. A me piace tantissimo la polenta, molto originale questa ricetta. E le foto sono stupende, bellissimi colori. Brava.

    RispondiElimina
  3. anche io adoro venezia e ogni tanto sento il bisogno di rifugiarmi lì per qualche giorno.
    poi, avendo origini venete, adoro il binomio pesce/polenta!

    RispondiElimina
  4. Per me lo è un capolavoro!!!
    Io purtroppo ci sono andata solo una volta nella vita a Venezia, e spero di poterci ritornare prima o poi!!!
    Complimenti e in bocca al lupo per il contest!!!

    RispondiElimina
  5. Bravissima,piatto perfetto.Poi la polenta con il pesce sta benissimo.
    Le foto poi sono splendide.Complimenti.
    Un abbraccio e una buona domenica.
    Ciao Fausta

    RispondiElimina
  6. Un piatto gustoso e invitantissimo!Un'idea sfiziosissima per i finger food!!! Complimenti, baci e buona settimana

    RispondiElimina
  7. complimenti per il blog cara! spettacolare!
    ti seguiamo=)
    passa a trovarci se ti va
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  8. Direi che è un'accoppiata semplicemente perfetta. E olto bella anche la presentazione. Che aggiungi un posto a tavola? Un abbraccio, buona serata

    RispondiElimina
  9. Fantastica presentazione Cinzia, davvero una chiccheria...fortunati i tuoi commensali oggi...un abbraccio e...buona settimana!

    RispondiElimina
  10. che bontà! Il tuo piatto è succulento, mi piace tutto tutto e la versione finger food è sfiziosissima! Venezia è una città davvero stupenda, ho avuto occasione di visitarla un paio di volte e sono d'accordo con te quando dici che è bello poterci tornare almeno una volta all'anno. E' una magia camminare e perdersi anche un po'... in bocca al lupo per i contest, il piatto è ottimo e le foto perfette!

    RispondiElimina
  11. che splendida ricetta!! Ottima la versione finger food...bravissima Cinzia!!
    buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  12. wow che bella presentazione! complimenti!!! immagino il sapore.. una delizia... quella polenta poi me gusta parecchio :-P

    RispondiElimina
  13. che piatto!!buonissimo e bellissimo!!tanti complimenti!!buona settimana

    RispondiElimina
  14. ottima ricetta e davvero interessante ....mi piace tanto la polenta .....complimenti cinzia..
    by lia

    RispondiElimina
  15. direi che hai omaggiato in pieno questa splendida città! sicuramente i contest si arricchiranno con questa tua meravigliosa ricetta. bellissime anche le fotografie e la presentazione del piatto.
    davvero complimenti
    baci
    buon inizio settimana
    terry

    RispondiElimina
  16. Wow, questo è un sautè eccezionale, ci intriga nel suo insieme, con i carciofi che non abbiamo mai abbinato a questo piatto, con la polenta che dà quel tocco in più, completo e molto veneziano!
    Bacioni e buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  17. Che piatto stupendo Cinzia! da veneta ti do dieci e lode :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. MA che bella ricettina!!!!...bravissima cara!

    RispondiElimina
  19. Molto invitante l'abbinamento molluschi e carciofi. Bell'idea da rifare prima della fine della stagione dei carciofi. Ciao!

    RispondiElimina
  20. un gran piatto pieno e completo, complimenti!

    RispondiElimina
  21. E' vero, Venezia é davvero uno splendore di città!! E questo piatto é buonissimo! Mi fa pensare all'estate. Baci! :)

    RispondiElimina
  22. Ciao cara!!!
    Sei invitata a partecipare al mio primo contest:
    COSA SFORNO OGGI?
    Iscriviti e passa parolaaaaaaaaaaa!!!
    Un bacione!
    Dada ^.^
    http://lericettedellamorevero.blogspot.com/2011/03/cosa-sforno-oggi-primo-contest-delle.html

    RispondiElimina
  23. Oddio Cinzia...questa ricetta mi conquista!!!
    Ne mangerei cento di quei quadratini di polenta!!!

    Che bontà...mmmmmmm

    RispondiElimina
  24. che belle foto, che buon piatto...grazie della partecipazione!

    RispondiElimina
  25. Carissima...ho pubblicato i vincitori del contest, se ti va di dare un'occhiata!!!!

    RispondiElimina
  26. Complimenti per aver vinto il contest di Aria!!!! Premio più che meritato con quella bella ricettina che mi aveva tanto colpita...un bacio e brava!!!

    RispondiElimina
  27. Vivo e lavoro a Venezia e devo dirti che la tua ricetta è davvero molto "veneziana"! Complimenti!

    RispondiElimina
  28. Meravigliosa questa ricetta, proprio da veneziana doc! Ogni volta che torno in Italia non manco di fare un salutino alla mia amata Venezia, mi piace troppo! Un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento e suggerimento!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...