Un ricettario per raccogliere tutte le mie ricette...quelle facili e veloci e quelle un pò complicate ma tutte provate con successo (i pasticci preferisco dimenticarli)

lunedì 8 agosto 2011

frollini alla lavanda

Questi biscotti li preparo da anni, aggiungendo alla mia classica frolla una manciata di fiori di lavanda freschi o secchi...Sono adatti all'estate stanno bene sia con il caffè che con una bella coppa di gelato al fiordilatte, oggi ho provato a prepararli con la frolla di Luca Montersino, quella di farina di riso e mais, senza glutine...Ti ricordi? I biscotti anche se un po' più difficili da maneggiare hanno un sapore buonissimo...Con la mia frolla risultavano un po' più perfettini, decidi tu come provare a farli :-)

frollini alla lavanda
frollini alla lavanda



La lavanda del mio terrazzino era ancora troppo poco fiorita quando sono partita...e adesso chissà come stà :-( Io avrei utilizzato quella se fossi stata a casa...Quella che vedi nella foto sul tagliere era un mazzolino che mi è stato regalato, buono per il mio umore e per le foto ma non per i biscotti :-)
Mi sento di raccomandarti se non sei più che certo dell'origine della lavanda che possiedi non utilizzarla per cucinare, ne vendono dei sacchettini apposta...Meglio non rischiare!!!


 
 
 
frollini alla lavanda
frollini alla lavanda

frollini alla lavanda


ingredienti (per 30 frollini)

50gr di fiori di lavanda secchi

Preparato l'impasto, all'ultimo momento aggiungi i fiori di lavanda, amalgamali gossolanamente, dividi l'imasto in tre parti e forma dei cilindri di pasta frolla, è un po' difficile da lavorare aiutati appoggiandoti a della pellicola da cucina che una volta chiusa ai due lati ti permetterà di continuare a modellare i tuoi salsicciotti di frolla, io li ho fatti del diametro di 4 cm. Mettili in frigorifero per almeno un'ora, due sarebbe meglio.

Accendi il forno a 180°, statico.

Prendi i cilindri di pasta dal frigorifero, con un coltello dalla lama grande, io ho usato questo di Pedrini, taglia i biscotti dello spessore che preferisci, con la frolla tradizionale si riesce ad affettarli anche di 3 o 4 mm, con questa io ho cercato di non superare 1 cm.

Appoggia i biscotti sulla leccarda del tuo forno coperta di carta da forno, inforna per 10 minuti. Lasciali raffreddare prima di servirli.

i miei appunti

Se usi i fiori fresci non so bene il peso che te ne serve direi quantificandolo ad occhio 2 belle manciate.
Mi piace molto abbinare a questi frollini, del vino passito, magari servito fresco o freddo. Un finepasto coi fiocchi.





12 commenti:

  1. I salamotti da affettare mi piacciono un sacco, niente ritagli, niente reimpasti e biscotti con quell’aria un po’rustica un po’ raffinata che li rende perfetti in ogni occasione. Ho usato una sola i fiori di lavanda per dei biscotti al cioccolato. Sarebbe proprio da fare il bis-biscotto :D! Ne sento già il profumino...Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. tesoro ma che profumo incantevole devono avere questi biscotti e poi senza formine senza preamboli ma belli rustici come piacciono a me!!!!baci,imma

    RispondiElimina
  3. Li preparo spesso anch'io ma ho faticato per capire la giusta quantità di fiori da aggiungere, quando ho esagerato il gusto era compromesso da un retro di amarognolo persistente... sono deliziosi, hai ragione, fragranti e profumati... i tuoi sono anche splendidamente fotografati. Brava in tutto, cara. Un abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  4. Trovo che i biscotti fatti a salamotto da tagliare siano comodi e spaziali in ogni occasione...l'idea di profumarli alla lavanda poi è geniale!

    RispondiElimina
  5. che buoni cinzia, delizosamente provenzali...Sono avvezza agli impasti glutenfree e mi chiedo se anche tu hai avuto difficoltà...devono esser molto liquidi in genere. ciao e grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  6. bellissimi e chissà che profumo, sia all'assaggio sia al momento di sfornarli... proverò con il mio sciroppo,anche se i fiori sono molto più fotogenici ;) ;)

    RispondiElimina
  7. cinzia era da un po' che non passavo e ti faccio i miei complimneti perchè il tuo blog è sempre più bello e raffinato.
    questi frollini devono essere profumatissimi...bacioni

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! Credo che potrei usare questa ricetta fantastica nel caso venisse addirittura la Regina a prendere il the a casa mia. Sono molto belli, eleganti direi. Perfetti da regalare! Grazie, sei bravissima Cinzia! ;)

    RispondiElimina
  9. sono stupendi, cinzia. come le foto

    RispondiElimina
  10. Chissà che profumo c'è nella tua cucina!
    Complimenti sono bellissimi questi biscotti e direi anche molto originali.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  11. Biscotti con la lavanda? Chissà che sapore delicato...non riesco ad immaginarmelo, quindi dovrò provare a farli! Complimenti, sono stupendi!

    RispondiElimina
  12. Che delizia i tuoi frollini! Sembra di sentirne l'odore :)

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento e suggerimento!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...