Un ricettario per raccogliere tutte le mie ricette...quelle facili e veloci e quelle un pò complicate ma tutte provate con successo (i pasticci preferisco dimenticarli)

sabato 29 dicembre 2012

spezzatino al vino rosso e cipolline nel saccoccio home made

Che poi diventerà una mitica torta salata… very british (come il mio contest “English recipes” mancano ti ricordi ;-) sono molto comodi da preparare sia lo spezzatino che la torta, di fatto si cucinano da soli, ma andiamo per ordine con lo spezzatino, ti consiglio di usare un vino che ti piace, per cucinare ne servirà un bicchiere, e il resto così potrai bertelo mangiando lo spezzatino, avrai un abbinamento a prova di sommelier(io ho fatto il primo corso e ti assicuro che questo è l’abbinamento più facile di tutti ;-) e in più uno piatto che proprio è su misura per te… io ho scelto La Segreta della cantina siciliana Planeta (mi piace molto questa cantina, e questo vino ricco, profumato ma non troppo complesso)(ah! infatti l’ho scelto come vino per il mio matrimonio :-)

spezzatino al vino rosso e cipolline nel saccoccio home made

Di spezzatini nel sacchetto te ne ho già parlato in un’altra ricetta, spezzatino con castagne e birra nel sacchetto, che amo questo tipo di cottura, ma preferisco dosare le spezie a modo mio e quelle che mi piacciono di più come il pepe appena macinato e le erbe aromatiche fresche fresche…

 

spezzatino al vino rosso e cipolline nel saccoccio home made

spezzatino al vino rosso e cipolline nel saccoccio home made

 

ingredienti per 4 persone, (o il necessario per due Meat pie)

  • 800gr di manzo per spezzatino, io uso la pernice
  • 750gr di cipolline crude piatte, pelate
  • 2 rami di rosmarino
  • 2 rami di salvia
  • 1 bicchiere grande di vino rosso
  • pepe e sale
  • 2 sacchetti per la cottura nel forno…di quella marca famosa, dai che hai capito!!!

 

Accendi il forno a 180°, statico.

Prepara una teglia, e prendi due sacchetti adatto alla cottura in forno (ho preferito usarne due perché la quantità di cibo tra carne e cipolle mi sembra tanta per un sacchetto unico), inserisci dentro i sacchetti dividendo in parti uguali gli ingredienti la carne di manzo le cipolle, il rosmarino e la salvia, il vino e aggiungi una generosa macinata di pepe e un pizzicone di sale (per L’olio è capitato come l’altra volta volevo metterlo, ma me lo sono dimenticato ed era perfetto comunque, quindi niente).

Chiudi i sacchetti con l’apposito legaccio. Appoggia i sacchetti con  il ciuffo in alto, (anche se nelle istruzioni dicono di metterlo di lato ma ho provato un sacco di volte nei miei vari esperimenti e se si forma troppo liquido, poi esce e fa’ un pasticcio nel forno.

Inforna per 2 ore, meglio 3, ma dipende molto dalla dimensione dei pezzi di carne e dal tipo, quella che scelgo io, più cuoce più diventa tenera quindi se hai dei dubbi chiedi al tuo macellaio, ci sono tagli di carne più nobile che cuociono in molto meno tempo.

Apri i sacchetti e controlla la cottura, e la densità del sughetto che fa’ diventare speciale lo spezzatino, se è denso puoi aggiungere un poco di acqua calda e finire la cottura ne sacchetto, se è troppo liquido, puoi farlo evaporare, rapidamente rovesciando il contenuto del sacchetto in una larga padella antiaderente con fuoco dolce (5 minuti al massimo), o più lentamente in una teglia da forno (15-20minuti).

 

i miei appunti

questa tipo di cottura mi piace molto, e sto’ sperimentandola in varie preparazioni anche frutta, verdura e pesce, quindi se mi segui e ti piacciono le cose che si cuociono da sole fai una bella scorta di questi benedetti sacchetti. 

a presto con la fase 2 la meat pie ;-)

8 commenti:

  1. beh cottura nel sacchetto o no...un pò di questo spezzatino lo mangerei proprio più che volentieri!!
    bentornata carissima,spero che la tua gita fuori porta sia andata alla grande,da vedere dalle foto si direbbe di si!!
    baci e buon week-end

    RispondiElimina
  2. delizioso questo spezzatino! Dessi

    RispondiElimina
  3. Raffinatissimo negli accostamenti e nei sapori! Complimenti di vero cuore! Mai provata la cottura nel sacchetto e mi attira moltissimo <3 Un abbraccio grande grande!!

    RispondiElimina
  4. Delizioso questo spezzatino! A presto e tanti auguri per un felice anno nuovo!

    RispondiElimina
  5. mmmmmm me gusta mucho questo piattino...chiccoso e sfizioso! un bacione cinzia e buon anno nuovo!

    RispondiElimina
  6. un pitto davvero raffinato e buono.complimenti. auguri di buon anno

    RispondiElimina
  7. Davvero uno spezzatino molto gustoso.Approfitto per augurati un Buon Anno.

    RispondiElimina
  8. Sono dasempre a dieta e quindi tutti i metodi per cucinare senza grassi, mi interessano.Molti anni fa (più di 15) erano in vendita al super questi sacchetti di marca sconosciuta.Potevano essere usati nel forno al massimo di 200°.Li comprai ma il contenuto risultò come bollito, tanto valeva cucinare a vapore ( attrezzo che naturalmente possiedo)ed è una cottura ottima. Non so se la nota marca ha avuto la furbizia di migliorarli oltre che riesumarli.Proverò e vi dirò stefania campagnuolo

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento e suggerimento!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...