Un ricettario per raccogliere tutte le mie ricette...quelle facili e veloci e quelle un pò complicate ma tutte provate con successo (i pasticci preferisco dimenticarli)

mercoledì 5 settembre 2012

soufflé alla banana con salsa di vaniglia (corso di cucina a Mauritius)

Sono tornata! Mi è mancato tanto non poter scriverti come avrei voluto, proprio in settimane dove assaggiavo e facevo esperienze incredibili, dato l’alto ieri facevo colazione guardando il mare, per questi giorni,(per nostalgia e per la ricchezza delle notizie che ho appreso) ho pensato di lasciarvi le ricette preparate da me che assistevo lo chef Rooshan Bandoo , nei due corsi di cucina in cui ho partecipato.

soufflè alla banana, con salsa alla vaniglia

Ho scelto di partire dal dolce, perché è la cosa più facile che ho preparato, perché tutto sommato essendo nell’altro emisfero le stagioni erano al contrario, ma quando è inverno c’è il sole, e quando è estate piove di più… Insomma viva il contrario e partiamo dal dolce!

soufflè alla banana, con salsa alla vaniglia

ingredienti

per 2 soufflé

  • 50gr di puree di banana
  • 15gr di zucchero
  • 15gr di burro
  • 2 uova, albumi e tuorli separati

per la salsa di vaniglia, 1 bricchetto grande

  • 1\2lt di latte
  • 5 tuorli
  • 50gr di zucchero
  • 1 stecca di vaniglia

Accendi il forno a 200°, statico.

Mescola il puree di banane con con i due tuorli, monta a neve gli albumi con lo zucchero, con uno sbattitore elettrico, io ho provato a mano ma proprio non sono riuscita, mi ha soccorso il gentilissimo chef che in 2 minuti, mi faceva vedere che se gli albumi sono ben montati rovesciando la ciotola non ne cade neanche una goccia, vabbè già lo sapevo, ma che fosse possibile senza planetaria, veramente no :-)

soufflè alla banana, con salsa alla vaniglia

soufflè alla banana, con salsa alla vaniglia

Aggiungi gli albumi al mix di banane e mescola con delicatezza.

Imburra con abbondanza, due tazze o due cocotte.

Riempi le tue ciotoline per 3\4 con l’impasto.

soufflè alla banana, con salsa alla vaniglia

 

Inforna per 5 minuti, quando i soufflé si saranno gonfiati, servili subito, con una abbondante spolverata di zucchero a velo, altrimenti si sgonfiano!

La salsa preparala prima di infornare i soufflé, così da non fare pasticci, mescola i tuorli con lo zucchero, aggiungi il latte e mescola con cura.

Versa il tutto in una pentola con il fondo spesso, accendi la fiamma molto bassa, e aggiungi i semi della bacca di vaniglia, mescola con cura fino a che la salsa sarà della consistenza che ti piace.

La salsa puoi servirla sia calda che fredda, a me piace calda, servila a parte, e consiglia a chi è a tavola con te, di fare un buchetto al centro del soufflé e versare lì la salsa alla vaniglia.

 

 

i miei appunti

Il sapore della banana è veramente intenso, puoi sostituire la banana con tutti i frutti che vuoi, se vuoi sempre un sapore esotico, mango e papaia sono perfetti.

Se vuoi un dare un sapore al tuo soufflé un sapore più europeo, fragole lamponi pesche e pere.

La salsa alla vaniglia la terrei così è perfetta.

Le ricette di Mauritius continueranno… il maestro e L’allieva :-)

chef Rooshan Bandoo

 

io

 

Con questa ricetta partecipo a Travel Food primo contest di Divertirsi Mangiando.

travelfood

21 commenti:

  1. Complimenti! Questo soufflé è una meraviglia! Credo che è un sogno fare corsi di cucina in Mauritius...brava!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Questi souffle devono essere ottimi!poi adoro la banana!complimenti x le foto

    RispondiElimina
  3. Questi souffle devono essere ottimi!poi adoro la banana!complimenti x le foto

    RispondiElimina
  4. Bentornata Cinzia!!
    Questo soufflé alla banana è stratosferico!!
    Complimenti!!!!
    A presto

    RispondiElimina
  5. Ciao Cinziaaa!! Ben tornata!! Viaggio tutto ok?? Mi vien da piangere a guardare le foto che hai caricato perchè penso che 2 settimane fa ero li' anch'io a gustarmi le bellezze delle Mauritius e invece ora sono in ufficio.....che tristezza!! :-( Ma va bene dai, bisogna ricominciare tenendo nel cuore i bei ricordi!! Ricetta favolosa che proverò al più presto! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  6. Non ti fermi mai, neanche in vacanza....Bellissimo questo soufflè!

    RispondiElimina
  7. Bentornata bimba! Ho appena visto un po’ di foto su FB, che meraviglia :) Sono contenta che ti sei divertita e anche fare un corso di cucina locale dev’essere stato bellissimo. Certo che lo chef di colore con la divisa bianco candido fa un po’ effetto in quanto a contrasti :)) La mano per montare gli albumi mi sa proprio che non ce l’ho nemmeno io. E pensare che la mia nonna non usava neanche la frusta ma due semplicissime forchette. Ma usiamo il mixer e questo goloso soufflè ce lo gustiamo lo stesso ;) Ho pure il pallino dei dolci con le banane. Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  8. Invidia, invidia e invidia :-))))! Ti basta!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Un corso di cucina alle Mauritius .. No vabbeh, mi aggiungo al commento di Ely con INVIDIAAA!!!
    Una volta l'ho fatto ai lamponi: delizioso! Bellissime le foto cara

    RispondiElimina
  10. ma che splendida esperienza.....mi piacerebbe avere ora in mano quella tazza, è troppo goduriosa, piacere di conoscerti
    a presto
    sabina

    RispondiElimina
  11. che bella ricetta, la voglio provare... mi piace scoprire altre culture attraverso la cucina :)

    RispondiElimina
  12. posso aggiungere anche la mia invidia??? Mamma mia che esperienza: un corso di cucina a mauritius e una ricettina di quelle da urlo...Mi piace un casino! E me la "rivendo" con gli amici al più presto...Complimenti!
    simo

    RispondiElimina
  13. Che bello questo soufflé *____* e sicuramente buonissimo!

    Complimenti e bentornata!

    RispondiElimina
  14. wow ma che esperienza!! buonissimi questi soufflè!!

    RispondiElimina
  15. che meraviglia Cinzia, mi fanno una voglia, quasi quasi mi fai cimentare con il soufflè, una cosa che mi ha sempre tenuta a distanza... chissà...

    RispondiElimina
  16. Adorabile l'idea di prepararlo nella tazza :)))))

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia! Gran bella ricetta...e tanta invidia per le Mauritius!!!! Ciao

    RispondiElimina
  18. cara Cinzia che bella ricetta lo voglio preparare anche io - ma mi spieghi cosa intendi per puree di banana? come lo devo preparare? scusa l'ignoranza ma mi sto cimentando in cucina da poco tempo. grazie e baci da roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta! Hai fatto bene a chiedere... Per fare la purea di frutta, in questo caso di banana, prendi il frutto maturo, lo tagli a pezzettoni e lo frulli con il minipinner o il frullatore tradizionale, oppure il robot da cucina. Già fatto! È tutto qui molto semplice! Questa regola vale per quasi tutti i frutti tranne alcuni che vanno prima cotti, come la mela o la pera. Spero di essere stata più chiara, chiedi sempre se hai bisogno, un abbraccio Cinzia

      Elimina
  19. Ciao Cinzia posso preparare prima l'imastp dei soufflè? Per intenderci in occasione di un pranzo li preparo la mattina per poi cuocerli a fine pasto. Grazie
    Gianna

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento e suggerimento!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...